Corsi Online: corso sab Milano consumare birra in un negozio senza fare somministrazione Dott. Cesare Martino Consulente HACCP Lecce: consumare birra in un negozio senza fare somministrazione

consumare birra in un negozio senza fare somministrazione

....
Consumare birre in un beershop
Buongiorno Dottore,
vorrei porgerle una semplice domanda: in un beershop (che vende birre in bottiglia, senza somministrazione) è possibile allestire il locale con dei divanetti e tavolini? i clienti possono consumare all’interno del locale senza che vengano serviti? o in questo caso si parla comunque di somministrazione? grazie mille, Sonia

Gentile Sig.ra Sonia,
Le dò una buona notizia!!!

Secondo il D.lgs 114/98 ART. 7 dispone quanto segue: "Fermi restando i requisiti igienico-sanitari, negli esercizi di vicinato autorizzati alla vendita dei prodotti di cui all'articolo 4 della legge 25 marzo 1997, n. 77, e' consentito il consumo immediato dei medesimi a condizione che siano esclusi il servizio di somministrazione e le attrezzature ad esso direttamente finalizzati". Questo vuol dire tavolo e sedia standard non vanno bene in quanto "direttamente finalizzati" che può disporre piani di appoggio alti e sgabelli per soddisfare quanto richiesto dalla norma ed essere in regola senza ricadere nella Somministrazione con tutti i requisiti necessari. Ovviamente non può servire birra ai tavoli nè versare la birra in bicchieri o spillarla. Rimane il concetto che Lei sta solo vendendo birra.
Per il consumo nella parte esterna del locale, non credo che sia altrettanto facile, in quanto si potrebbe incappare nell'occupazione di suolo pubblico per il quale è necessario chiedere al Comune l'autorizzazione di oppupazione di suolo pubblico; Inoltre l'ufficio di igiene presso l'ASL potrebbe richiedere maggiori requisiti. Le suggerisco di informarsi presso i rispettivi organi prima di consentire il consumo anche fuori.

n.b. Quanto affermato va comunque verificato negli opportuni organi, e mi sollevo da ogni responsabilità per azioni intraprese a seguito del contenuto del presente, ed altri articoli del rpresente blog.
      
Per altre informazioni vedere in basso
--------
finanziamenti a fondo perduto

10 commenti:

  1. salve!! ma è ancora valido questo decreto legislativo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve,
      Ad oggi è ancora valido

      Elimina
    2. Salve, vorrei porre una riflessione in merito, alle attrezzature direttamente finalizzate!
      il D.lgs 114/98 art 7 è stato superato dal recente
      decreto legge 13 /08/2011 n 148 titolo II art 3 che ha espressamente previsto che neòò'attività
      economica privata, sono libere ed è permesso tutto ciò che non viene espressamente vietato concedendo ai comuni un anno oper adeguarsi!
      avvalorato ancor di più dal decreto legge 6 dic 2011 n 201art34 comma 2 e infine con la lettera esplicativa del ministero dello sviluppo dove difatto non viene negato l'uso di tavoli negli esercizi di vicinato oltre ad una recente presa di posizione dell'antitrast in merito sul comune di Lucca. Pertanto direi che pur rispettando la non somministrazione, i piani di appoggio e non (mensole) si possono mettere di qualsiasi altezza visto che nella letteratura Italiana alla voce piano è contemplato anche tavolo. Grazie

      Elimina
  2. La questione sembra ancora aperta, vi consiglio di leggere la Risoluzione n. 75893 del 8 maggio 2013 del MISE

    RispondiElimina
  3. C`é qualche notizia certa in merito?si possono quindi usare tavoli o no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, in base alla risoluzione precedentemente indicata non si possono usare tavolini e sedie riconducibili alla classica ristorazione nè è possibile effettuare servizio ai tavoli.

      Elimina
  4. Salve. Sono proprietario di un beer shop, specializzato nella vendita di sola birra in bottiglia. Da poco ho ricevuto visita con tanto di ammonimento da parte dei vigili che mi contestavano il fatto che il consumo sul posto della bevanda da parte dei clienti non si può fare(tengo a precisare che effettuo somministrazione non assistita). L'unica cosa che metto a disposizione sono i bicchieri monouso, e apribottiglie sparsi per il locale. Per quanto riguarda l'arredamento, è composto da 5 sgabelli, una botte (vera), due mensoline a muro di nemmeno un metro e 4 casse di birra capovolte da usare come appoggio. Potrebbe darmi qualche riferimento legislativo attuale in materia.

    La ringrazio anticipatamente

    RispondiElimina
  5. Il D.lgs 59/2010 che ha in parte modificato/aggirnato il D.lgs 114/1998 consente il consumo sul posto in attività di vicinato; ovvero di commercio di alimenti e bevande facendo uso di arredi non riconducibili alla ristorazione classica (sedie e tavoli). Secondo Risoluzione n. 75893 del 8 maggio 2013 del MISE tale opportunità di consentire il consumo sul posto senza prestare servizio ai tavoli, viene confermata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ringrazio, mi è stato veramente utile visto che oltre le ripetute visite dei vigili, proprio ieri (notte di ferragosto), si son presentati anche i carabinieri.

      Grazie e cordiali saluti

      Elimina
  6. ho un negozio di abbigliameto e vorrei allestire un corner di birre per fare una vendita senza somministrazione che recquijsiti dovrei avere?

    RispondiElimina

commenti anche su info@cesaremartino.it